Politicamente/Quoque Tu Stefania?

Sta facendo un discreto rumore l’intervista di A a Stefania Craxi, le cui anticipazioni sono state riportate dal Corriere. E’ sembrato un po’ a tutti il tentativo di riposizionamento verso altri lidi (il Terzo Polo di Casini?) per prepararsi a saltare da una nave che affonda. Ovviamente i berluscones non l’hanno presa bene, come era lecito immaginarsi. Dalle colonne del Giornale  è partita la prevedibile reprimenda, peraltro inconsuetamente mite verso il sottosegretario Craxi, e affidata alla penna amorevole del moderato Sgarbi. Stavolta però il compito di prendere a ceffoni chi ha osato criticare il Capo, con la consueta accusa di sputare nel piatto in cui mangia, se l’è preso Filippo Facci nel suo spazio sul Post. Craxiano d.o.c., Facci non poteva esimersi dalla consueta sviolinata all’ex leader socialista. Ecco, nel 2011 ancora ci sono in giro vedove di Craxi e amministratori locali che smaniano dalla voglia di intitolargli strade e piazze. Poi ci si meraviglia che questo paese va in un certo modo.

Comunque, cara Stefania, in effetti quando rimproveri a Berlusconi una certa sguaiatezza di comportamenti e poi dici che tuo padre, per quanto assente, in famiglia dava l’esempio…

Tutti ci ricordiamo i socialisti della Milano da bere, che facevano vita mondana tra le discoteche più in della città, a suon di balli, cocaina e donnette. E almeno per quanto riguarda il gentil sesso, esiste un’ampia bibliografia sulle avventure amorose di tuo padre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...